Il giro del mondo (e delle tendenze) in tre giorni a BIT 2022

Allianz MiCo
12.02 - 14.02 2023

Comunicato stampa

Il giro del mondo (e delle tendenze) in tre giorni a BIT 2022

· Proposte di qualità nelle tre aree espositive Leisure, BeTech e MICE Village, dove gli operatori incontreranno top buyer profilati da tutto il mondo.

 

· Imperdibili opportunità  per orientarsi in un momento di ridefinizione del settore, con decine di eventi nelle quattro aree tematiche Food Travel, Travel Lab, Hot Topics e Travel Tech del palinsesto convegnistico

 

 

 

Milano, 15 dicembre 2021 – Una formula multi-target unica, capace di coniugare un’efficace piattaforma per l’incontro tra domanda e offerta internazionali con un momento di confronto e dialogo fondamentale per valorizzare le tendenze emergenti. Tutto questo, e molto di più, è BIT – Borsa Internazionale del Turismo, di nuovo in presenza a fieramilanocity da domenica 13 a martedì 15 febbraio prossimi.

 

E, in questa fase di perdurante incertezza, questa capacità di anticipare i trend e declinarli in chiave di business, tanto nelle proposte degli espositori come nei contenuti di un ricco programma convegnistico, sarà ancora di più il grande valore aggiunto di BIT 2022.

 

 

Le aree e il programma hosted buyer

 

Per rispondere alle diverse esigenze degli operatori, la manifestazione sarà declinata in tre aree, caratterizzate da temi chiave per il turismo: Leisure, MICE, Be tech.

 

All’interno di Leisure si incontreranno domanda e offerta del turismo italiano e internazionale in tutte le sue declinazioni, dal turismo enogastronomico a quello slow e sostenibile fino alle proposte da tutto il mondo.

 

BeTech raggrupperà le aziende che offrono servizi di business & networking e contenuti esclusivi digitali e social, sia fisici sia virtuali. Rappresenterà l’anima di BIT che guarda alle avanguardie tecnologiche nel settore e offre loro una visibilità inedita.

 

Il MICE Village sarà l’area interamente dedicata al settore degli eventi, meeting e congressi, riservata unicamente agli operatori del MICE e ai top buyer. Comprenderà tutto ciò che riguarda i viaggi d’affari e le proposte per il corporate.

 

Come di consueto, grazie all’attività di scouting svolta da Fiera Milano, BIT 2022 potrà contare su un programma di hosting che porterà a Milano buyer altamente profilati da Europa (41%), Russia e Paesi CIS (20%) e Nord America (15%), oltre che da Centro e Sud America, Medio Oriente e Africa, in rappresentanza di tutte le tipologie più rilevanti.

 

Ad oggi si registra un particolare interesse da Stati Uniti, Russia, Emirati Arabi, Regno Unito, Francia, Germania e Canada.

 

 

Un ricco palinsesto di eventi

 

Capitalizzando la positiva esperienza di condivisione delle conoscenze nell’edizione digitale del 2021, così come la consolidata tradizione di eventi in presenza, a BIT 2022 l’area espositiva sarà integrata da un ricco palinsesto di conferenze, convegni e seminari di approfondimento. Quest’anno alle quattro tradizionali macroaree Food Travel, Travel Lab, Hot Topics e Travel Tech si aggiungerà anche l’area Sostenibilità, che sarà anche un tema trasversale a tutte le aree così come l’innovazione e il nuovo “duty of care” verso il viaggiatore.

 

Molti e interconnessi i temi nell’area Food Travel, dedicata al turismo enogastronomico. L’evento ‘La combinazione perfetta tra soluzioni digitali ed esperienza sul territorio’ parlerà di come il turismo enogastronomico si stia evolvendo sempre più in uno stato d’animo, un’esperienza abilitata dall’incontro tra innovazione, tradizione e territorialità.

 

E ancora, l’evento ‘Turismo enogastronomico, più green, più inclusivo e sociale’ spiegherà come in questo segmento il viaggiatore provi un crescente desiderio a partecipare a esperienze connotate da un approccio green.

 

Altrettanto ricchi e diversificati gli scenari presentati nella sezione Hot Topics.

 

L’appuntamento ‘La metamorfosi del business travel: le strategie che stanno dettando la ripresa’ aiuterà gli operatori a prepararsi in vista di un deciso rilancio nel turismo d’affari attraverso formule ibride per gestire in sicurezza tutte le fasi del viaggio, mentre ‘Risk manager: la professione del futuro’ esporrà i fattori che renderanno indispensabile questa figura, finora più diffusa in altri settori.

 

Un’occasione di guardare al futuro a medio termine con i più importanti attori della filiera sarà ‘Viaggio verso il 2025 con i top player della travel industry italiana’, con la partecipazione di istituzioni, enti del turismo, tour operator e agenzie di viaggi, operatori MICE e dell’ospitalità, fino ai vettori.

 

Uno scenario che vede anche come argomento trasversale l’innovazione sarà ‘Tecnologia e partnership: così i tour operator stanno disegnando il proprio futuro’, che esplorerà come coniugare il ruolo crescente della tecnologia con il valore consulenziale delle agenzie di viaggi. Sempre l’ecosistema digitale, insieme alla sostenibilità e le buone pratiche, sarà al centro ‘Tecnologia altamente performante per un viaggio capace di preservare il clima: alcuni casi pratici’.

 

‘Chi vincerà la sfida e-commerce del turismo organizzato?’ esplorerà il boom, negli ultimi due anni, nell’uso da parte del viaggiatore di contatti digitali più diretti, come whatsapp, che richiedono di essere presenti in tutti i touchpoint.

 

Una delle chiavi del rilancio sarà sicuramente la maggiore professionalità degli operatori a cui  BIT Milano dedica l’intera macroarea Travel Lab.

 

Tra i molti appuntamenti per favorire la crescita professionale ‘La tecnologica al servizio della circular user experience’ si focalizzerà su come migliorare l’esperienza dell’utente attraverso innovazioni accessibili e sostenibili, mentre ‘The future of hospitality learning’ approfondirà il tema dell’abilitazione dei giovani talenti del settore attraverso strumenti di formazione innovativi.

 

Non mancheranno focus su temi di prossima generazione, quale ‘Applicazioni di Intelligenza Artificiale e marketing predittivo al Food and Beverage Business’ dove si parlerà, tra l’altro, dell’utilizzo degli algoritmi per ottimizzare le risorse in questo segmento così rilevante dell’ospitalità.

 

La tecnologia è ormai un fatto acquisito nel turismo e potrà aiutarci a sostenere il rilancio in questa fase storica così particolare, come evidenziano gli appuntamenti di Travel Tech.

 

In ‘Ospitalità e sicurezza: sarà l’innovazione a dettare le nuove linee guida’ i relatori esporranno come i nuovi strumenti supporteranno gli operatori a garantire agli ospiti il massimo della sicurezza, ma anche a salvaguardare la sostenibilità economica.

 

Un altro tema molto dibattuto in questo momento, quello dell’uso dei dati, sarà protagonista di ‘Perché i big data sono fondamentali nel comparto turistico e come trasformarli in una leva essenziale’, mentre ‘La biometria nell’aviation’ aprirà una finestra su un tema divenuto di grande attualità con l’emergenza pandemica.

 

E, parlando di concetti del momento, ‘L'impatto dell'arrivo del metaverso nella travel industry’ analizzerà l’impatto sul settore di questa nuova modalità immersiva.

 

Infine, gli eventi che pongono la Sostenibilità come macro-tema, oltre che come tema trasversale.

 

Si discute di recovery plan in connessione alla sostenibilità, ad esempio, ma come realizzarla? Se ne parlerà in ‘Pnrr e reti d'impresa territoriali: la grande opportunità per lo sviluppo circolare’, con affondi su turismo di prossimità, erogazione dei fondi e sinergie tra attori pubblici e privati. La sostenibilità come tema sociale oltre che ambientale sarà affrontata in ‘Il viaggio come un approccio etico al territorio e alle sue risorse’.

 

Tra le tendenze emerse con forza in questi mesi, quella dei “nomadi digitali”, nell’appuntamento ‘Il bleisure e le nuove dimensioni del viaggio in una logica rispettosa della biodiversità’, verrà declinata come opportunità di ripartenza per il business travel. ‘La realtà i viaggi spaziali: player, prime partenze, espansione della customer experience’ affronterà infine l’avventurosa conquista di ulteriori strati dell’atmosfera.

 

 

L’appuntamento con BIT 2022 è a fieramilanocity dal 13 al 15 febbraio 2022.

Per informazioni: www.bit.fieramilano.it;  @bitmilano